Post più popolari

lunedì 30 agosto 2010

preghiera di sant'Agostino

sabato 21 agosto 2010

La vita e' bella!


RICORDA: ci sono 4 cose che non tornano più indietro:
..Unα pietrα, Dopo αverlα lαnciαtα..

Unα pαrolα, Dopo αverlα dettα,..
Un'occαsione, Dopo αverlα persα..
E il TEMPO, dopo esser stato "sprecato"...
l
a vita e' bella..
Accogliamola nelle sue sfaccettature... un sorriso e gioia!

giovedì 12 agosto 2010

Vacanze..


Per chi si sente trascurato!! In tempo di vacanza..

Fà, Signore,
che non infastidisca mai
gli altri con le mie pene.
Dopo tutto,
che importanza hanno,
per loro, i miei dolori?

Concedimi di non indignarmi mai,
per il fatto che nulla di quanto
mi ha ferito li commuove.
È normale.
Come potrebbero comprendere?
Fa' che dopo tutto quello
che ho sofferto,

non trovi strano che nel mondo
vi siano ancora dei fiori
e i raggi del sole.
E delle famiglie unite
e degli amori felici
e delle convivenza serene.

E dei fanciulli che vivono.
Salvami dal contemplare continuamente
nel fondo di me stesso
quei volti amati,
quei sorrisi perduti,
e tutta quell'antica felicità,
che è durata una sola stagione.

Salvami dallo scrutare le mie miserie.
LUCIEN JERPHAGNON

martedì 3 agosto 2010

Anima gonfia..


Preghiera per il digiuno

Signore, fa' digiunare il mio cuore:

che sappia rinunciare a tutto quello

che l'allontana dal tuo amore, Signore,

che si unisca a Te

più esclusivamente e più sinceramente.

Fa' digiunare il mio orgoglio,

tutte le nostre pretese, le nostre rivendicazioni,

rendendoci più umili e infondendo in noi,

come unica ambizione, quella di servirTi.

Fa' digiunare le mie passioni,

la nostra fame di piacere, la nostra sete di ricchezza,

il possesso avido e l'azione violenta;

che nostro solo desiderio sia di piacere a Te in tutto.

Fa' digiunare il mio "io",

troppo centrato su se stesso, egoista indurito,

che vuole trarre solo il suo vantaggio:

che sappia dimenticarsi, nascondersi, donarsi.

Fa' digiunare la mia lingua,

spesso troppo agitata, troppo rapida nelle sue repliche,

severa nei giudizi, offensiva o sprezzante:

fa' che esprima solo stima e bontà.

Che questo digiuno possa salire verso te come offerta gradita

e mi riempia di gioia. Amen

(Jean Galot)

Non è questo il digiuno che il Signore vuole?