Post più popolari

venerdì 25 febbraio 2011

Folle corsa..

Una cosa è certa. Se la folle corsa agli

armamenti continua, dovrà necessariamente

concludersi in un massacro quale non si è mai

visto nella storia. Se ci sarà un vincitore,

la vittoria vera sarà una morte vivente per la

nazione che riuscirà vittoriosa. Non c’è scampo

allora alla rovina incombente se non attraverso

la coraggiosa e incondizionata accettazione del

metodo non violento con tutte le sue mirabili

implicazioni. Se non vi fosse cupidigia, non vi

sarebbe motivo di armamenti. Il principio della

non violenza richiede la completa astensione

da qualsiasi forma di sfruttamento. Non appena

scomparirà lo spirito di sfruttamento,

gli armamenti saranno sentiti come un

effettivo insopportabile peso. Non si può

giungere a un vero disarmo se le nazioni del

mondo non cessano di sfruttarsi a vicenda”.

(M.K.Gandhi, Antiche come le Montagne,

Quanto sono vere queste Parole...quanti Profeti non sono stati ascoltati...