Post più popolari

venerdì 3 giugno 2011

Il contadino...

Un contadino, durante un giorno di mercato, si fermò a mangiare in un affollato ristorante dove pranzava di solito anche il fior fiore della città. Il contadino trovò un posto in un tavolo a cui sedevano già altri avventori e fece la sua ordinazione al cameriere. Quando l’ebbe fatta, congiunse le mani e recitò una preghiera. I suoi vicini lo osservarono con curiosità piena di ironia, e un giovane gli chiese: "A casa vostra fate sempre così? Pregate veramente tutti?" Il contadino, che aveva incominciato tranquillamente a mangiare, rispose: "No, anche da noi c’è qualcuno che non prega". Il giovane ghignò: "Ah, sì? Chi è che non prega?". "Beh! - proseguì il contadino - per esempio le mie mucche, il mio asino e i miei maiali…" O la preghiera trasforma la vita o la vita eliminerà la preghiera...