Post più popolari

martedì 25 dicembre 2012

Buon Natale Mondo! ..



♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥
Buon Natale a noi e a tutto il Mondo! ...
che il Bambin Gesù trovi spazio nei cuori chiusi..per portar Luce e Amore nel Mondo! Tanta gioia nelle famiglie chi rimane solo e chi è malato e...tantissimo di più...♥ ♥ ♥
♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥

NATALE AUGURI SCOMODI
(Tonino Bello)

Non farei il mio dovere se vi dicessi “Buon Natale” senza darvi disturbo.
Io invece vi voglio infastidire.
Non posso sopportare l’idea di dover rivolgere auguri innocui, formali, imposti dalla ‘routine’ di calendario.
Mi lusinga, addirittura, l’ipotesi che qualcuno li respinga al mittente come indesiderati.
Tanti auguri scomodi, allora!
Gesù che nasce per amore vi dia la nausea di una vita egoista, assurda, senza spinte verticali.
E vi conceda la forza di inventarvi un’esistenza carica di donazione, di preghiera, di silenzio e di coraggio.
Il Bambino che dorme nella paglia vi tolga il sonno e faccia sentire il guanciale del vostro letto duro come un macigno, finché non avrete dato ospitalità ad uno sfrattato, ad uno straniero, ad un povero di passaggio.
Dio che diventa uomo vi faccia sentire dei vermi ogni volta che la carriera diventa idolo della vostra vita; il sorpasso, il progetto dei vostri giorni; la schiena del prossimo, strumento delle vostre scalate.
Maria che trova solo nello sterco degli animali la culla dove deporre con tenerezza il frutto del suo grembo, vi costringa con i suoi occhi feriti a sospendere lo struggimento di tutte le nenie natalizie
finché la vostra coscienza ipocrita accetterà che lo sterco degli uomini, o il bidone della spazzatura, o l’inceneritore di una clinica diventino la tomba senza croce di una vita soppressa.
Giuseppe che nell’affronto di mille porte chiuse è il simbolo di tutte le delusioni paterne,
disturbi le sbornie dei vostri cenoni, rimproveri i tepori delle tombolate, provochi cortocircuiti allo spreco delle vostre luminarie,
fino a quando non vi lascerete mettere in crisi dalla sofferenza di tanti genitori che versano lacrime segrete con i loro figli senza fortuna, senza salute, senza lavoro.
Gli angeli che annunziano la pace portino guerra alla vostra sonnolenta tranquillità incapace di vedere che, poco più lontano di una spanna con l’aggravante del vostro complice silenzio ,si consumano ingiustizie, si sfrutta la gente, si fabbricano armi, si militarizza la terra degli umili, si condannano popoli allo sterminio per fame.
I poveri che accorrono alla grotta, mentre i potenti tramano nella oscurità e la città dorme nell’ indifferenza, vi facciano capire che, se anche voi volete vedere ‘una gran luce’ dovete partire dagli ultimi.
Che le elemosine di chi gioca sulla pelle della gente sono tranquillanti inutili.
Che le pellicce che comprate con le tredicesime di stipendi multipli fanno bella figura ma non scaldano.
Che i ritardi dell’edilizia popolare sono atti di sacrilegio, se provocati da speculazioni corporative.
Che i poveri, i poveri veri, hanno sempre ragione, anche quando hanno torto.
I pastori che vegliano nella notte ‘facendo la guardia al gregge’ e scrutando l’aurora, vi diano il senso della storia, l’ebbrezza delle attese,il gaudio dell’abbandono in Dio.
E vi ispirino il desiderio profondo di vivere poveri : che è poi l’unico modo di morire da ricchi. …Buon Natale!
…Sul vecchio mondo che muore, nasca la speranza.

venerdì 21 dicembre 2012

Ricordi di Natale..



Il mese di Dicembre ha per me una forza particolare... vivendo lontano dalla famiglia nativa, erano giorni di tristezza e gioia, la "Missione" era la mia famiglia...passavo molte ore insieme ai miei figli e mio marito a preparare la recita di Natale, dilettandoci con scene bibliche dell'epoca di Gesu'. Padre Cesare: un grande missionario, soleva raccontarci sempre storie di vita... adatte a noi che eravamo lontani dalla nostra terra...
C'era una volta una ragazza che era molto solitaria, non aveva nessuno,,,non era amata...Ando' in mezzo la neve e costrui' un pupazzo, con lui parlava e si confidava, piangeva, divenne per lei L'UNO -e-- il Tutto.  Il sole si alzava in cielo e l'aria divenne piu tiepida, lei sapeva che un giorno il pupazzo si sarebbe disciolto.
Lo amo' tanto tanto, era convinta che il suo amore potesse impedire cio', lo fece per giorni, il sole continuava a crescere, improvvisamente il pupazzo si riempi' di una grande Luce... si sciolse in un attimo la ragazza si trovo' di fronte con uno splendiso giovane. Ella aveva perso il pupazzo, era accaduto esattamente cio' che con tutto l'amore avrebbe voluto impedire. E cio' nonostante era piena di felicita'.
In cielo e in terra la sua dedizione era stata rincompensata con l'Amore! Per tutta la dedizione che aveva donato.
Per noi stava a significare, ogni tanto dare uno sguardo alla vita e vedere cosa ci tenevamo troppo stretti, e ci impedisce l'apertura del cuore, all'Amore!
Volevo ricordare ancora i Padri  Missionari in tutto il mondo, - che hanno lasciato ogni cosa... per noi...in terra straniera, oggi posso dire, quanto li ami e quanto Lodo il Signore per essi!!! Tante anime portano a Lui!! Grazie Signore che la Tua Luce... avvolga il mondo, le famiglie, i valori che ci doni ogni giorno che ci 
        portano a Te,amen Alleluja!!

giovedì 6 dicembre 2012

Aspettando..l Avvenimento!


Cosa potrei fare io piccola donna, difronte all’immenso, alle  opportunità a tutto quello che mi scorre accanto, prendere assimilare il  profumo della vita e con esso la  passione per le cose belle, i fiori, la lettura le visioni della natura  che ti parla al cuore. E sognare la pace d’un ristoro agognato,  cancellare le brutture del mondo e avere come solo rifugio la bellezza  dei momenti in cui la felicità ti colma l’anima. Esiste la gioia perche  c’è il dolore, accostamento naturale che ci dà il piacere ma non ci  esime dall’amarezza. Noi che rubiamo ogni istante al dio Crono e ne  consumiamo ogni istante in modo banale, nelle  idiozie senza sapere quanto è prezioso, nessuno ce ne darà un altro e  quello passato si fisserà nella memoria di chi ci seguirà e giudicherà  come l’abbiamo speso. Vorrei cosi piccola di fronte al creato poter  ringraziare ila vita..che in quest’era dove fra tanto strazio, fra la  cattiveria e barbarie si possa ancora sentire ..
il profumo del fiore che  esile nasce tra sassi aridi e cresce solo per noi!
Nel silenzio l*attesa dell*Avvenimento,insieme a Maria la venuta ....
del "Bambinello" Gesù che cresca nei nostri cuori!
Buon Avvento a tutti noi!!

giovedì 22 novembre 2012

Vita..Vita Vissuta..

 

Il buio, il vuoto, il nulla: sono metafore di una dimensione ancestrale in cui la vita si ri-partorisce. Se si accoglie il vuoto che gli abbandoni ci portano, gli addii sono fonte di progresso, di rinascita, di nuove occasioni di vita. Se resistiamo, se rimpiangiamo, ci tormenteremo per anni. Sì, bisogna toccare il fondo, a volte, per ritornare a vivere..Credetemi... l ho sperimentato non è un saggio detto...

  ===============OOOOOOOOOOO==================


L'Oscurita' lascio'.. che lo sguardo penetrasse..il chiarore..il respiro si arresto' un attimo..rimasi senza parole trovai pace nel donarmi,,abbandonai cio' che mi teneva legata..percepii il potere..sperimentai la forza..intuisco la leggerezza..tremo di debolezza.
Non sono piu' altro che struggimento...e...certezza..il desiderio diventa ricerca..per un nuovo distacco propio.. nel mezzo della vita.
Tu ci sei!! Dio mio..

domenica 4 novembre 2012

Sapienza e...Saggezza..

Sapienza o...Saggezza?
Capita alle persone veramente sapienti quello che capita alle spighe di grano: ...
... si levano e alzano la testa dritta e fiera finché sono vuote,
ma quando sono piene di chicchi cominciano a umiliarsi
e ad abbassare il capo.»
(Michel De Montaigne)
Il saggio conosce la sapienza...scienza.. conoscenzia..
arriva ad accettarsi come egli stesso e' perche riconosce il Tutto...- nel suo cuore..-
 si inchina e accoglie il Tutto con profonda sacralita'...un sorriso di luce..

domenica 21 ottobre 2012

Luce..nella Verita!


Possiamo rinunciare benissimo a tutto il sapere che non spinge ad agire..che viene semplicemente consumato.. senza che riesca a..farci cambiare..informa ma nello stesso tempo fa' a pezzi..rafforza solo le posizioni di potere..la massima.. "Sapere e'.. potere".. per cosa? per chi? Tesoro intellettuale nella nostra testa come ricchezza personale..finira' di incatenarci e renderci schiavi..Sapere per servire gli uomini con umilta' metterci a loro disposizione con quello che sappiamo..e' un tesoro che ha sede nel cuore..unisce invece di dividere..apre invece di rinchiudersi..chiama a vivere invece di mortificare..libera invece di soggiocare.
Sapere per..agire
per..vivere
per..liberare
per servire..- Se Tu mi prendi al volo..io provo a saltare..se Tu mi sostieni..io parto..se Tu sei con me.. tutto posso Dio d'Amore.

mercoledì 17 ottobre 2012

Don Salvatore Lazzara: "Sono stato in Paradiso"

Don Salvatore Lazzara: "Sono stato in Paradiso": Cari amici, tante volte ci chiediamo come sia il Paradiso. Il luogo dove si trova Dio con tutti gli angeli ed i santi. Gesù ha promesso a ...

domenica 14 ottobre 2012

La vita Eterna scelse un posto...



La Parola venne nel mondo. La vita eterna si scelse il luogo di un cuore umano. Decise di abitare in questa tenda tremante, le piacque di lasciarsi colpire. Così la sua morte fu cosa decisa. Perché inerme è la fonte della vita. Dio nella sua eterna fortezza, nella sua inaccessibile luce, era inespugnabile, come spari di bambini le frecce del peccato si spuntavano alle bronzee mura della sua gloria. Ma Dio nell’abitacolo di un cuore, come era facile da raggiungere. Bastava un attimo per danneggiarlo. Più facile ancora di un uomo; perché un uomo non è solo un cuore; è cartilagine e osso, muscolo tenace e pelle indurita; ci vuol proprio una cattiva intenzione per ferirlo. Ma un cuore: quale bersaglio! Quale mai esca! Quasi senza pensare vi si indirizza il tiro della fionda. Quale tallone di Achille si era Dio procurato, in che pazzia si era mai gettato. Egli stesso aveva rivelato il punto debole del suo amore. Si era appena saputo che si trovava come un cuore tra tutti noi che affiliamo le frecce e assestiamo l’arco. Una pioggia lo sorprenderà, una grandinata; proiettili a milioni volano a bersaglio sulla piccola macchia rossa. Il suo cuore, che è senza difesa, non lo difenderà. Un cuo- re non ha intelligenza, infatti. Non sa perché si spara. Non ci sarà chi si schieri con lui. Lo si tradirà (ogni cuore è infedele). Non ci si ferma mai, infatti, si va, si corre; e poiché l’amore corre sempre più forte, correrà più forte anche il suo cuore incontro al nemico. Sua delizia è dimorare tra i figli dell’uomo, sua passione è sapere quanto piacciono i cuori stranieri, gli altri. Questo piacere ha voluto gustare, un gusto che gli è costato molto. Mai più dimenticherà questo gusto nelle più lontane eternità. Solo un cuore poteva progettare simili avventure, follie che conviene non raccontare a chi ha il ben dell’intelletto, che conviene passare sotto silenzio, che si covano soltanto in un’alleanza fra carne e sangue, follie del povero cuore che dalla sua povertà nascosta e da uno squallido campo terreno sa evocare tesori davanti a cui stupiscono i celesti.
(
H. U. Von Balthasar)

lunedì 1 ottobre 2012

Che scintilla!!!!!


La particella di Dio in questi giorni mi fa venire in mente che sia come una scintilla che,
come un tocco magico, ha dato non solo forma ma realtà a tutto quello che noi vediamo
...la scintilla di Dio.
Se è vero, com'è vero, che da questa meravigliosa particella che ...
dà origine alla massa e dunque alla materia
( perdonatemi la spiegazione offensiva quasi ma.. non sono una fisica...)
mi piace pensare
come dalle cose più piccole si originano le cose più grandi...
..pensateci..
Da questa particella è venuto fuori l'universo!
Ancora una volta dal piccolo al grande.
Dio può fare questo e altro, ovvio.
Ma Lui sceglie l'infinitamente piccolo...
Anche la sua Parola ha scelto i più piccoli e i più umili per sollevarli ..
a grandezze maggiori e portarli su ali di gabbiano...

venerdì 14 settembre 2012

Donna..Donna..



"Lasciamo che i valori femminili sboccino nella nostra societa' affinche' cambino la mentalita' delle persone. E indispensabile per costruire una pace duratura e per il futuro dell'umanita'."La prossima sara' l'era della donna!" Profezia rassicurante che sollecita alla rinascita nel mondo la donna femminile da tempo in crisi e disperso, alle prese con le troppe richieste e pressioni del quotidiano.(Dalai Lama)

L'eterna tensione tra i figli e il lavoro, le difficolta' della coppia, il tempo che manca: dov'e' lo spazio per ascoltarci, per realizzarsi, per ricercare il propio equilibrio e la felicita'?. Solo salvando se stesse le donne potranno salvare il mondo.


La loro sensibilita' le porta infatti a cercare l'armonia con il prossimo e a considerare la felicita' degli altri parte integrante della propia, una lezione di altruismo e apertura che si iscrive perfettamente nei valori  da che il mondo sussiste.
Una societa' nutrita di con-passione, generosita' e tenerezza non piu' servendo il Dio denaro... utopia... pensiamoci...lasciamo il mondo in mano ai nostri figli..cosa lasciamo?...

giovedì 6 settembre 2012

Hanno ingannato!!...



Non è per la democrazia ..che bombardiamo la Libia
Non è che con la laurea non facciamo.. un lavoro che ci piace
Non è che se ripetiamo una bugia.. diventa vera
Non è con una sbronza ..che il problema scompare
Non è che hai il Rolex.. che il nostro tempo vale di più
Non è che se la tua squadra vince ..vinci anche tu
Non è che se siamo anche noi di strada.. siamo amici
Non è che se non votiamo ..le elezioni non le fanno
Non è che se trattiamo male nostra madre e padre siamo.. un uomo
Non è che se andiamo in chiesa a pregare.. siamo buoni 
Non è che se non siamo chiusi in gabbia ..siamo liberi
Non è perché c’è chi sta peggio di noi,.. che noi stiamo bene
Non è che se nessuno capisce.. allora siamo dei geni
Non è che se lo dice il tg ..ci dobbiamo credere
Non è che se spendiamo tanto.. siamo ricchi
non è che se ci vestiamo firmato.. siamo ben vestiti
Pensavo …. hanno ingannato non e' che vivere la vita..significa stordirsi
ognuno di noi mente a se stesso.. e le bugie aiutano a vivere
poi ho aperto gli occhi ed era tutto così...

mercoledì 29 agosto 2012

Che ci siamo inventati!!...


Siamo inventori...
Ci siamo inventati il mondo. La guerra non c'era ..
nei pensieri di Dio,
e la guerra c'e'.
La fame vera neanche quella era stata immagginata,
eppure vive.
Quanti ci possono raccontare con le loro lacrime con le loro urla di dolore..
poteva essere subito vinto dal bene.
Quanti Caino la storia conosce... questo Caino che vuole avere...
sempre piu' presente e futuro.
Invece il granello di grano e' nato per stupire ..
non bastera' tutta la storia del male per abbattere il bene.
Lo fara' piangere gli rompera' le ossa, lo fara' disperare,
ma vincera', perche' il bene e'..Dio,
e nessuno puo' decretare che Dio e' morto.
Con la speranza che il mondo si svegli!!

lunedì 20 agosto 2012

Che meraviglia!!!



…lo stupore, la meraviglia,
sembrano non solo parole ma anche esperienze d’altri tempi.
Forse ormai siamo troppo efficientisti e calcolatori
da dimenticare la bellezza delle cose semplici.
Ritorniamo a guardare con il cuore
o con gli occhi della fede la crescita di un fiore
e scorgeremo la bellezza
dell’alberò che diventerà…
Ritorniamo a guardare oltre le cose,
le situazioni e le persone
e forse coglieremo i segreti Disegni dell’Artista
che con il nostro SI  alla vita..
diventeremoo vere Opere d’arti!
Un sorriso e gioia a noi.. Perdonatemi che sono assente...
presto saro di nuova attiva...mi mancate molto!!

sabato 11 agosto 2012

Oltre l'orizzonte....


 

l'Amore Infinito..
"Cristiani musulmani ebrei, buddisti e tutti quelli che credono e sentono che esiste un amore Universale.
Uniscono le loro anime mediante le loro preghiere per creare un immenso regalo... che dalla terra si dirigga a tutto l’Universo...    

La religione o filosofia si converte in una sola, non esistono limiti.


" L'Amore  e'...Infinito"

giovedì 2 agosto 2012

Gesu' e...a tecnologia





Che succederebbe se Gesù decidesse di istallare una segreteria telefonica in cielo? Immagina, mentre stai pregando di ricevere il seguente messaggio :

- Grazie per avere chiamato la Casa del Padre mio...
Per favore, selezioni una delle seguenti opzioni:
Prema 1 per "Richieste";
Prema 2 per "Azioni di grazia";
Prema 3 per "Invocazioni";
Prema 4 per "Qualsiasi altra questione".


Immagina anche che Dio usi la famosa scusa:

- E' nostro interesse ascoltarLa; però al momento tutti gli Angeli sono impegnati ad ascoltare altri peccatori,
per favore resti a pregare in linea per non perdere la priorità acquisita: la sua chiamata sarà ascoltata
nell'ordine in cui è stata ricevuta.


Immagina di ricevere magari questo tipo di risposta:


- Se desidera parlare con Pietro, prema 5;
con L'Arcangelo Michele prema 6;
con qualche altro Angelo prema 7;
se desidera che il Re Davide le canti un Salmo prema 8;
se desidera fare una prenotazione nella Casa del Padre mio, prema Giovanni, seguito da 3,16.
Ti immagini la scena seguente nella tua preghiera?
- Il nostro computer segnala che lei ha già chiamato oggi: riappenda immediatamente e liberi la linea per permettere che altri possano chiamare.
Oppure la seguente: -I nostri uffici sono chiusi nel fine settimana, per favore chiami lunedì.
GRAZIE A DIO, questo non succede,
GRAZIE A DIO, lo puoi chiamare nella preghiera quante volte hai necessità,
GRAZIE A DIO, alla prima chiamata, Egli ti ascolta,
GRAZIE A DIO, egli risponde personalmente e ti conosce per nome...
GRAZIE A DIO, Egli conosce le tue necessità ancora prima che le manifesti,
GRAZIE A DIO, perchè da noi dipende chiamarlo,

 GRAZIE A DIO!!!  (Dal web) 

lunedì 23 luglio 2012

Il Tempo...nella Vita..



Un giorno Passato, Presente e Futuro,  
( Le ali del tempo)
discutevano sull'importanza della lora presenza nella vita,
 degli uomini e delle donne di ogni epoca.
- "Io resto sempre nella memoria della gente", diceva il Passato,
 " e ne alimento i ricordi e le emozioni. "

 - "Io", intervenne il Presente,
 " aiuto le persone a discernere e a valutare le esperienze fatte con te,
 cosi' che possono valutare saggiamente e con meno errori il loro avvenire".

- "E tu, cosa dici di te?", domando' il Tempo rivolto al Futuro che era rimasto in silenzio,
e questo rispose:
- "Io sono il domani che da' ali ai progetti dell'oggi".
 
=============================0000000==========================

Ognuno ha un ruolo da svolgere nella vita.
 E' importante pero', che sia utile a se' e a gli  altri..
non siamo isole ma siamo gocce.. di un oceano infinito d'Amore!
Un sorriso e tanta gioia, buona vita a tutti noi..

lunedì 16 luglio 2012

Pensicchiando...



Pensando ai segni dei tempi, oggi...solo tornando ad attingere alla radice dove e' scaturita..la Politica...
 Puo' tornare un etica che sgorga dal cuore, non dai propi interessi..ma per la Nazione!..

l'Italia..

============OO============
 
Pensavano di vivere per sempre e di rimanere sempre al potere
e davano il proprio nome alle terre,
a tutte le proprietà che rubavano,
tolsero i nomi alle città per chiamarle con i propri.
Le loro statue erano in tutte le piazze
e oggi chi si ricorda più di loro?
Le loro statue di bronzo furono abbattute,
le targhe di bronzo furono strappate via.
Oggi il loro palazzo è un mausoleo.
Non ti spazientire se vedi qualcuno arricchire,
se ha molti milioni e cresce il prestigio della sua casa
e se è un uomo forte, perché nella morte non avrà più
nessun governo e nessun partito.
Anche se, durante la sua vita, la stampa uffciale proclamava:
“Ti celebreranno, perché hai ottenuto la felicità”,
dovrà raggiungere la dimora dei suoi padri
per non vedere mai più la luce.
Ma l’uomo investito della carica più alta,
l’uomo che è al potere non ascolta,
ride e crede che non morirà mai
e non sa di essere come gli animali
condannati a morire il giorno della festa.
E.C.

Non ho da aggiungere altro... il post parla..da se...
Impariamo...quando ce vo' ce vo'..

domenica 8 luglio 2012

Il contadino e il campo...



Un contadino aveva acquistato un appezzamento di terra pieno di erbacce e sterpi; ma, a forza di olio di gomito, l’aveva trasformato in un magnifico orto.
Per caso, una sera, passò di là il parroco che, vedendo tutti quei meravigliosi ortaggi, non poté non complimentarsi: “Figliolo, tu e..

.. il buon Dio avete fatto un ottimo lavoro!”
“Sì” rispose il contadino con un sospiro “però avrebbe dovuto vedere come era questo posto quando il buon Dio era il solo ad occuparsene!
Infatti il Signore ha bisogno di noi, senza le nostre braccia gambe e mente non puo'far nulla...

martedì 3 luglio 2012

E' nata una stella nel cielo...


Condivido  con voi cari amati amici la notizia...
che nel cielo e' nata una nuova stella fin ora era in terra con lo sguardo
e ..il cuore rivolto...nella vera Patria ..."L'Amore Infinito" nel Cielo..

  Il mio..
 Padre Spirituale Cesare Zanconato...
della congregazione missionaria Scalabriniana...
Ave o Maria...Padre nostro..Gloria al Padre e... amen alleluja!! 
- Emigrano i semi sulle ali dei venti, emigrano le piante da continente a continente, portate dalle correnti delle acque,
emigrano gli uccelli e gli animali e, piu' di tutti, emigra l'uomo ora in forma collettiva, ora in forma isolata,
ma sempre strumento di quella Provvidenza che presiede agli uomini destini e li guida, anche attraverso le catastrofi,
verso la meta  , che e' il perfezionamento dell'uomo sulla terra e..la Gloria di Dio nei cieli. - (Scalabrini,1899)
 
Chi sono i missionari?-" Questi sono uomini di fede e dalla Fede traggono la forza.. 

per dare amore e moltiplicare la solidarieta'.      
   in tutto il mondo, da volti e voci cosi"-(Voce dal vivo, pag.489 cosi' affermava Scalabrini) -
Beato Giovanni Battista Scalabrini, Vescovo di Piacenza! - 
 I missionari abbandonano tutto..la famiglia, le comodita' la loro terra, per rispondere alla chiamata di Dio, portare il Vangelo in tutto il mondo! Scelgono di vivere in modo di divenire...         

dono per la vita, per gli altri..nelle famiglie nelle fabbriche..
Cio' che l'attimo richiede alla Luce del Vangelo per creare, essere fecondi verso gli ultimi,
       gli abbandonati, uomini oggetto in mano allo sfruttamento del lavoro e dei disoccupati. 
   Costruendo una famiglia unita disposta ad aprirsi alla diversita'..
di razze, nazioni, di culture, uniti in Cristo rivolti al mondo..
Ci sono Tante missioni nel mondo fondate da.. Apostoli del Vangelo.
 Qui non potrei menzionarli tutti ..in un piccolo Blogg, Parlo deiMissionari Scalibriniani perche' li conosco, con profonda commozzione dico: - La Chiesa non ha mi dimenticato e...dimentichera' ..la missione che Dio le ha affidato...Di evangelizzare i.. figli della miseria e del lavoro e...i potenti del mondo... Dov'e' il popolo che lavora e soffre, ivi e' la Chiesa " (L'emigrazione italiana)  
    
    

venerdì 29 giugno 2012

Perdendo tempo...


 
TEMPO PERSO , fermarsi per ascoltare, riflettere, dare spazio alla propria  Anima (iniziando dagli interrogativi fondamentali  dell'esistenza) senza un concreto tornaconto, e non alla ricerca esclusiva del proprio equilibrio (degli altri non mi interessa!), ma perché in un mondo frenetico, spesso teso esclusivamente a una esasperante produttività e ad un efficientismo vuoto per  cercare veri percorsi di cambiamento, personali ma non solo, é considerato: 
TEMPO PERSO.
TEMPO PERSO  perché  non  è  il  caso  di  prendersi troppo sul serio, siamo "piccoli" e non "puntiamo tutto sul virtuale", ma per sviluppare questo sito cercheremo delle preziose e competenti collaborazioni. 
TEMPO PERSO perché bando alle ipocrisie, sappiamo quali sono i siti più "cliccati" nella rete,ma anche noi, a nostro modo, cercheremo di essere  (H)arditi ! Tenteremo di utilizzare il "mezzo internet" nelle sue valenze positive.
TEMPO PERSO perché  sappiamo che nessuno è padrone del proprio tempo, ma crediamo che il tempo sia l'opportunità concessa ad ognuno:  un'opportunità da  "vivere pienamente e con responsabilità".
 
TEMPO PERSO perché  è perdendo la propria vita, e quindi ilrio tempo che ...    

TEMPO PERSO perché forse sarà "solo tempo perso" ma  ... on c’è tempo senza significato" 


 Thomas Eliot

venerdì 22 giugno 2012

Ai folli ..nel mondo..



Ai folli. A tutti coloro che vedono le cose in modo diverso.

Potete citarli. Essere in disaccordo con loro.
Potete glorificarli o denigrarli, ma l'unica cosa che non potete fare è ignorarli.
Perché riescono a cambiare le cose.
E mentre qualcuno potrebbe definirli folli, noi ne vediamo il genio.
Perché solo coloro che sono abbastastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo...

lo cambiano davvero!!!!. - Gandhi

================OOOO===================


  
  Quante volte diciamo noi... e' utopia eppure loro.. i folli..l'hanno messa in pratica,
facile denigrarli conviene perche' cosi'...non vediamo il nostro fallimento,  
si vede la nostra nazione oggi.. abbiamo  aspettato troppo ... 
abbiamo dato noi la possibilita' alla corruzzione a potere oscuro di dilagarsi... 

ora c'e' ribellione... 
Ci vorra' piu' di una generazione per poter essere un popolo onesto...
Vorrebbero uccidere la nostra individualita', a molti ci sono riusciti.
 
Io sono fedele ai miei ideali,

attaccata alle radici dei miei valori che scaturiscono da chi mi ha Creato.
Sono una ottimista di natura, ma e' ora di vedere ..
viso a viso la realta' della vita oggi..

venerdì 15 giugno 2012

In un Mondo triste ..l'Amore..



Io sono....-dentro di me sento pulsare- Comprendo amata da Te e ..- amando Te.-
Mossa da Te..sfiorata da Te ..ricolma di Te..- amata da Te- Io sono profumo..bocciolo e frutto e foglia e tronco e radice e stelo..amando Te e amata da Te...mi sento piena di forza ..spensierata ..felice..danzo!! Dio amore mio..
- Produce frutto..implica piuttosto un atteggiamento consapevole.. che la nostra fecondita' piu' autentica proviene da Dio..Scopriamo in noi la fonte della vita..lasciarsi andare..alla Sorgente che scorre dentro noi che non esaurisce le nostre risorse..Dammi di quest'acqua ..perche' il deserto dentro me fiorisca..o Dio dammi il coraggio di offrire anche agli altri di essa...di non imprigionarla dentro me..con dighe e mura ..Ma di spanderla..versarla ..distribuirla..dammi l'Acqua della Vita...che non finisce piu'.. amen..

venerdì 1 giugno 2012

Lo specchio..


Davanti a quello specchio!
Davanti a quello specchio nel quale spesso giovane, mi sono fermata a contemplare me stessa, a cercare le tracce, di quella bellezza Eterna che solo a Te appartiene Signore;
davanti a quello specchio oggi, Signore, Tu mi hai raggiunto e mi hai parlato al cuore.
Ho osservato il mio viso non piu' giovane..... ho dovuto distogliere lo sguardo del mio spirito, da esso: tracce di bellezza,

E allora ho ascoltato il mio cuore.
E dentro ho sentito che ero e sono bambina di sempre.
E' questa, vero, la sensazione che conserva nel cuore ogni uomo che vede sfiorire il suo volto,
che sente di contare piu' poco per il mondo,
col suo corpo, la sua giovinezza, la sua vitalita'.
"Il cuore e' sempre giovane".
In fondo a questo cuore c'e' sempre la bimba, la ragazza che appartiene a Te.
Ed e' propio questa sede Signore, che fissi il Tuo appuntamento con noi, per parlarci d'Amore.
L'amore bimbo provato per la mamma e il papa', l'amore giovane,
provato tra ragazzo e ragazza!
Grazie, Gesu',
perche' mentre mi chiami a dare intorno a me ..tutto di me stessa agli altri, mi fai sentire una bambina, in fondo a questo cuore,che palpita d'amore per Te.Davanti a questo specchio oggi, Signore, tu hai prevalso e parlato.
Grazie della vita che mi hai donato, l'amore che hai messo in me, grazie per gli amici e i nemici per la mia famiglia, .. grazie, grazie amen

giovedì 24 maggio 2012

La Residenza ...dell'Amore!!!



L'amore abitava in una casa pavimentata di sole e di stelle e adornata di sole..
Un giorno l'AMORE penso' ad una casa piu' bella...Che strana idea quella dell'AMORE!     

E fece la terra e sulla terra, ecco fece la carne e nella carne ispiro' la Vita e nella vita impresse l'immaggine della somiglianza.  

La chiamo' Uomo. E dentro l'Uomo nel suo cuore, l'AMORE costrui' la sua casa: piccola ma palpitante, inquieta, insoddisfatta come l'AMORE. E l'AMORE ando' abitare nel cuore dell'Uomo e ci entro tutto la' dentro perche' il cuore dell'UOMO e' fatto di INFINITO.  

Ma un giorno..l'UOMO ebbe invidia dell'AMORE: voleva impossessarsi della casa dell'AMORE, la voleva tutta per se', voleva per se' la felicita' dell'AMORE, come se l'AMORE potesse vivere da solo.  

E l'AMORE fu scacciato dal cuore dell'Uomo. L'Uomo allora comincio' a riempire  il  suo cuore, lo riempi' di tutti i tesori della terra ma era ancora vuoto.L'Uomo triste, si procuro' il cibo col sudore della sua fronte, ma era sempre affamato e restava con il cuore terribilmente vuoto...Un giorno l'Uomo..decise di condividere il suo cuore con le creature della terra. L'Amore venne a saperlo...  

SI rivesti' di carne e venne anche LUI a ricevere il cuore dell'Uomo. Ma l'uomo riconobbe l'AMORE e lo inchiodo' sulla croce.  

E continuo a sudare per procurarsi il cibo.  L'AMORE ebbe una idea: si rivesti' di cibo. si travesti di pane..attese silenzioso.  

Quando l'uomo affamato lo mangio', l'AMORE ritorno nella Sua casa, nel cuore dell'Uomo.  

E il cuore dell'uomo fu riempito di vita ...perche' la VITA e' AMORE!! ( Brasile mci) 
Siamo consapevoli che nel nostro cuore risiede l'AMORE? Che non e' nostro ma..donato e vuole essere donato di nuovo.. in un circolo d'Amore nella terra!!

venerdì 18 maggio 2012

Si Racconta che...


 

La storia ci racconta che Diogene, filosofo e istitutore di Alessandro

il Macedone (detto "Alessandro il grande,") girava in pieno giorno
con una lanterna.
Alla domanda del perchè di questo comportamento,  
rispondeva che cercava l'Uomo...
 Oggi dopo quasi 3mila anni la lanterna ..è ancora accesa... 
Dov'è l'Uomo, quello che sta in piedi, dritto e con cuore pavido  
ad affrontare la vita?
Dov'è l'Uomo che sa farsi carico delle responsabilità  
e con cuore tenero cura ...
con affetto e amore la famiglia?
Dov'è l'Uomo che protegge la natura anzichè devastarla,
 
che sa "essere" inveve di...sembrare?
Dov'è l'Uomo che da valore alle emozioni del cuore non alla bramosia...dell'oro
 
Uomo è colui che cerca sempre una strada
 
non chi cerca sempre una scusa..Dove l'uomo politico?
Che ha Fede ed ha una etica, che mette a servizio dei cittadini? 
dove e'??...Sveglia Politica!!!!! 
un sorriso e...speriamo di aprire un dialogo...