Post più popolari

venerdì 21 dicembre 2012

Ricordi di Natale..



Il mese di Dicembre ha per me una forza particolare... vivendo lontano dalla famiglia nativa, erano giorni di tristezza e gioia, la "Missione" era la mia famiglia...passavo molte ore insieme ai miei figli e mio marito a preparare la recita di Natale, dilettandoci con scene bibliche dell'epoca di Gesu'. Padre Cesare: un grande missionario, soleva raccontarci sempre storie di vita... adatte a noi che eravamo lontani dalla nostra terra...
C'era una volta una ragazza che era molto solitaria, non aveva nessuno,,,non era amata...Ando' in mezzo la neve e costrui' un pupazzo, con lui parlava e si confidava, piangeva, divenne per lei L'UNO -e-- il Tutto.  Il sole si alzava in cielo e l'aria divenne piu tiepida, lei sapeva che un giorno il pupazzo si sarebbe disciolto.
Lo amo' tanto tanto, era convinta che il suo amore potesse impedire cio', lo fece per giorni, il sole continuava a crescere, improvvisamente il pupazzo si riempi' di una grande Luce... si sciolse in un attimo la ragazza si trovo' di fronte con uno splendiso giovane. Ella aveva perso il pupazzo, era accaduto esattamente cio' che con tutto l'amore avrebbe voluto impedire. E cio' nonostante era piena di felicita'.
In cielo e in terra la sua dedizione era stata rincompensata con l'Amore! Per tutta la dedizione che aveva donato.
Per noi stava a significare, ogni tanto dare uno sguardo alla vita e vedere cosa ci tenevamo troppo stretti, e ci impedisce l'apertura del cuore, all'Amore!
Volevo ricordare ancora i Padri  Missionari in tutto il mondo, - che hanno lasciato ogni cosa... per noi...in terra straniera, oggi posso dire, quanto li ami e quanto Lodo il Signore per essi!!! Tante anime portano a Lui!! Grazie Signore che la Tua Luce... avvolga il mondo, le famiglie, i valori che ci doni ogni giorno che ci 
        portano a Te,amen Alleluja!!